Noto, aveva rubato le valigie a una coppia di turisti svizzera: denunciato

I fatti si riferiscono al 9 settembre

Nel pomeriggio di ieri, al termine di una celere attività investigativa, agenti del Commissariato di Noto hanno denunciato un netino di 49 anni, già conosciuto alle forze di polizia, per il reato di ricettazione.

Il 9 settembre, nel corso del controllo del territorio, espletato nell’area costiera di Eloro, una pattuglia del commissariato veniva chiamata da due turisti di nazionalità svizzera che lamentavano di aver subito un furto sulla propria auto.

Infatti, ignoti, dopo aver frantumato il vetro dello sportello posteriore dell’autovettura presa a noleggio, una Fiat Panda, avevano rubato due valigie contenenti abbigliamento, effetti personali, e preziosi. I due turisti, venivano invitati a sporgere denuncia negli uffici del Commissariato.

La conoscenza del territorio e dei soggetti malavitosi, orientavano da subito le indagini degli agenti nei confronti di un pregiudicato locale, con specifici precedenti per reati contro il patrimonio, residente nell’area costiera.

Effettuata una perquisizione domiciliare, veniva rinvenuta la refurtiva opportunamente restituita alle vittime. L’uomo, condotto in Commissariato, è stato denunciato per il reato di ricettazione.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo