Noto, approvato il bilancio di democrazia partecipata: scade il 28 novembre la presentazione dei progetti

Sul sito del Comune i dettagli e l'istanza per partecipare

Anche per il 2020 il Comune di Noto ha approvato il cosiddetto bilancio di democrazia partecipata, mettendo a disposizione dei progetti per la realizzazione di attività di interesse comune circa 15mila euro.

Come l’anno scorso, sono due i passaggi istruttori: entro il 28 novembre i cittadini, le associazioni o le cooperative interessate potranno presentare i progetti che poi accederanno ad una votazione on-line e alla successiva valutazione da parte dell’amministrazione comunale.

L’avviso sul bilancio di democrazia partecipata e la scheda da compilare per la partecipazione sono già stati pubblicati sul sito istituzionale del Comune di Noto.c’è tempo fino al 28 novembre per presentare le proprie proposte. Potranno farle associazioni, enti pubblici e privati, cittadini con più di 16 anni o cooperative,  rispettando però 6 aree tematiche di azione. Ovvero: Ambiente, Ecologia e Sanità; Lavori Pubblici; Sviluppo Economico e Turismo; Spazi e Aree Verdi; Politiche Giovanili; Attività Sociali, Scolastiche ed Educative, Culturali e Sportive.

Considerata l’emergenza Covid-19, nell’avviso è specificato che i progetti proposti dovranno rispettare le normative anticontagio e per questo motivo sono già state escluse a priori le proposte riguardanti l’organizzazione di spettacoli o comunque attività espressamente vietate.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo