Noto, aggredisce il custode del cimitero pretendendo di entrare in piena emergenza Covid: denunciato

L'uomo ha aggredito il custode che gli impediva l'accesso e la questione si è risolta solo dopo l'arrivo della Polizia di Stato

Nella giornata di ieri, Agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Noto, al termine di attività di polizia giudiziaria, hanno denunciato F.S di 62 anni, per i reati di tentata violenza privata, lesioni personali aggravate e danneggiamento aggravato.

Nella mattinata del 24 aprile scorso, il denunciato, già conosciuto alle forze di polizia, pretendeva di accedere all’interno dell’area cimiteriale, nonostante fosse chiusa per la nota emergenza epidemiologica ed aggrediva il custode che tentava di impedirgli l’accesso. L’aggressione terminò con l’arrivo della Polizia.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo