In tendenza

Noto, Adamo rompe gli indugi e scrive ai cittadini di Noto: “Rinuncerò all’indennità da sindaco”

A sostegno avrà la Lista Civica pro Ospedale Trigona, da lui stesso fondata nei mesi scorsi

Il dott. Vincenzo Adamo ci riprova correrà per la poltrona di sindaco. Ed ha già preparato un manifesto in cui annuncia di voler rinunciare, in caso di elezione, all’indennità da primo cittadino per metterla a disposizione delle famiglie bisognose netine.

“I fondi – dice – saranno accantonati per le emergenze, con borse di studio per i ragazzi meritevoli e per i progetti sull’abbattimento delle barriere architettoniche. Inoltre vorrei aiutare le mamme che, complice la chiusura del reparto di Ostetrica e Ginecologia a Noto sono state costrette a partorire fuori città”.

Questo il succo del primo manifesto del dott. Adamo, la cui iscrizione alla corsa verso Palazzo Ducezio porta a 3 i contendenti per la fascia tricolore più ambita della zona sud della provincia di Siracusa.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo