Noto, a bordo di una Fiat Barchetta per gustare le bellezze del barocco

Si è appena concluso il 2° raduno Città di Siracusa: “Barchette e Barocco in Val di Noto”, organizzato dal Sig. Lorefice Antonino, Delegato Sicilia del CNFB (Club Nazionale Fiat Barchetta) che ha visto la partecipazione di 19 equipaggi in Fiat Barchetta, scortati da una safety –car e dal corpo dei vigili della polizia municipale di Noto.

Il gruppo, composto da circa 40 persone, ha potuto ammirare le bellezze della splendida Noto, capitale del Barocco e Patrimonio Unesco, iniziando il percorso, supportato da una guida esperta, proprio da porta Reale, per poi proseguire e ammirare la chiesa di S. Chiara, la Cattedrale, il Museo Civico, Palazzo Ducezio con la sua sala degli Specchi, Palazzo Nicolaci, la Basilica del SS. Salvatore e il Teatro Comunale.

Il gruppo si è spostato poi alla volta dell’Eremo Di S. Corrado di Fuori, suggestivo santuario costruito nella roccia e considerato il più bello della provincia di Siracusa. Terminata la visita, il divertente “serpentone colorato” formato dagli equipaggi in Fiat Barchetta, si è diretto per il pranzo, a Villa Eleonora, antica e meravigliosa residenza estiva dei principi Nicolaci di Villadorata.

L’evento ha ottenuto un eccezionale riscontro positivo dai suoi partecipanti, i quali hanno goduto delle bellezze artistiche e paesaggistiche del territorio di Siracusa, degustato cibi e vini locali, baciati da una giornata primaverile e da un sole luminoso. Tutti questi elementi hanno trasformato un semplice raduno di auto, in un evento memorabile.
 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo