Mountain Bike, nasce a Noto l’Asd Ktm Giampaolo Caruso: tanti giovani in rampa di lancio

Sono circa 25 gli atleti tesserati e pronti alla nuova stagione agonistica

Una nuova società si affaccia sul panorama agonistico giovanile del ciclismo locale: è la Ktm Giampaolo Caruso, che mette insieme oltre 25 giovani  che nel 2020 parteciperanno alle tappe più importanti del circuito giovanile con l’obiettivo di scalare la classifica a squadre e, perché no, meritarsi una convocazione in rappresentativa siciliana per partecipare alle finali nazionali.

Gli atleti, seguiti da Vincenzo Garofalo, Luca Iacono e Giampaolo Caruso, si dedicheranno principalmente alle gare in mountain bike ma occhio alle sorprese anche su pista (grazie alla possibilità di potersi allenare sul velodromo di casa, a Noto) e su strada.

Presentazione in grande stile per il team presentato giovedì sera all’ex Cantina Sperimentale di largo Pantheon durante la serata condotta da Gian Paolo Montineri e con la presenza, tra gli altri, del sindaco Corrado Bonfanti, dell’assessore allo Sport Giusi Solerte, del ciclista professionista di origini siracusane Pier Paolo Ficara. 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo