In tendenza

Le telecamere di Rai1 alla ricerca di Mick Jagger tra Siracusa, Noto e Marzamemi

Il Rolling Stone Mick Jagger da circa un anno si aggira per la provincia di Siracusa, l’inviata di “Oggi è un altro giorno” è andata a cercarlo

È in mezzo a noi e si aggira tranquillo tra le vie della città. È la personificazione del rock and roll, non una semplice star, lui è LA star, è il Rolling Stone per eccellenza: Mick Jagger e da circa un anno si aggira per la provincia di Siracusa. Qualcuno lo ha intravisto, altri lo hanno fotografato, qualcuno ha avuto il piacere di ospitarlo a pranzo. Ed è facile immaginare il primo commento da parte di ciascuno: “non puoi capire chi ho visto!”. Partendo da questa esclamazione, magari, l’inviata di “Oggi è un altro giorno” è andata alla ricerca di Mick Jagger tra Siracusa, Noto e Marzamemi.

In un servizio andato in onda dalle 14 di questo pomeriggio su Rai1 nel corso del programma “Oggi è un altro giorno” condotto da Serena Bortone (qui il link), sono state ripercorse le tappe toccate dall’intramontabile rockstar che già da qualche mese si trova in giro per la Sicilia lasciandosi cullare dal mare, ammaliare dalle bellezze e deliziare dal cibo della provincia aretusea.

Pare infatti che Jagger sia diventato un assiduo frequentatore del mercato storico di Ortigia, tanto che numerosi venditori hanno avuto il piacere di servirlo e molti cittadini hanno approfittato delle sue soste tra le varie bancarelle per rubare qualche scatto. Jagger ha visitato anche Fontane Bianche soggiornando in un noto hotel della zona e godendosi un sontuoso aperitivo accompagnato da bollicine, ovviamente italiane.

Da Fontane Bianche, il Rolling Stone si è spostato prima a Noto per un tour del Barocco e poi a Marzamemi per ammirare la bellezza del mare e della bontà del cibo. Sono ormai mesi che il cantante si è trasferito in Sicilia, tant’è che pare abbia trascorso le festività natalizie nella zona di Villasmundo (con tanto di post su Instagram in cui indossava uno stravagante maglione natalizio) e che abbia girovagato per la provincia in lungo e in largo, da Brucoli a Marzamemi, appunto.

Non è dato sapere quanto ancora la superstar rimarrà in Sicilia ma sono molti i siracusani che sperano di poterlo incontrare o perché no, di vederlo magicamente apparire come una divinità vivente: una divinità del rock.

Martina Grimaldi


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo