In auto senza giustificazione o diretti alla casa di campagna: sanzioni a Noto e Rosolini

A Noto sono state controllate e sanzionate alcune persone che circolavano in auto senza alcuna rilevante necessità

Continuano i controlli dei Carabinieri del Comando Provinciale di Siracusa per garantire il rispetto delle disposizioni vigenti nella difficile congiuntura sanitaria, ed anche nella giornata di ieri diverse sono state le violazioni riscontrate.

A Noto sono state controllate e sanzionate alcune persone che circolavano in auto senza alcuna rilevante necessità; alcune di loro provenienti anche da altri comuni, a Rosolini è stata controllata e sanzionata una persona che a bordo di un’autovettura stava andando nella sua casa di campagna.

I Carabinieri, quotidianamente impegnati nel garantire la corretta osservanza delle misure di contenimento rammentano che è stato fatto divieto a tutti di circolare se non per “comprovate esigenze lavorative”, “assoluta urgenza” o “motivi di salute” e che le nuove disposizioni di legge prevedono per i contravventori sanzioni da 400 a 3.000 euro, da aumentare fino a un terzo se la violazione avviene mediante l’utilizzo di un veicolo e da raddoppiare in caso di recidiva.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo