“Epilessia tra Noto e Ignoto”, domenica il convegno dell’Aspe

Domenica l’Aspe (associazione sicilia per l’epilessia) ha organizzato un convegno a carattere Regionale: “Epilessia tra Noto e Ignoto” che si terrà a Noto nella “Sala Gagliardi” a partire dalle 10 e che coinvolgerà esperti del settore che saranno a confronto con l’obiettivo di coinvolgere la società civile a prendere coscienza di una giusta e corretta informazione sull’epilessia e sulle modalità di affrontare oggi questa patologia con le moderne tecniche frutto di anni di studi scientifici.

Il convegno ha lo scopo di divulgare informazione sulla patologia e sostenere i progetti Aspe sulla ricerca della farmacoresistenza con l’intervento di epilettologi, professori, medici e psicologi provenienti da diverse parti dell’isola. L’esigenza di organizzare questo importante convegno a Noto nasce anche dai numeri importanti a carattere regionale e nazionale che ormai si registrano negli anni: 500.000 casi di epilessia; 125.000 casi di farmaco resistenza. La maggior parte sono bambini ed adolescenti.

Come ha avuto modo di sottolineare il neo Presidente della sezione di Noto, Ignazio Buscema, si tratta di una iniziativa che parte dall’Associazione Regionale Aspe – con in testa il suo Presidente Valentina Sabino – che ha deciso di scendere in campo per far conoscere e far sapere, trovando grande sensibilità sia nell’Amministrazione Comunale di Noto che nel sostegno di numerosi partner privati che hanno deciso di sostenere il Convegno ed i progetti dell’Aspe.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo