In tendenza

Elezioni a Noto, meno di 24 ore alla chiusura delle liste: Adamo verso il ritiro, restano solo Figura e Tiralongo. Forse

Stamattina le prime liste consegnate al segretario generale Patrizia Rappa. Alle 14 la prima commissione elettorale. Ultime ore per strategie e alleanze. Con una certezza: si decide a primo turno

Scade domani il termine ultimo per la presentazione delle liste dei candidati al consiglio comunale e dei candidati alla carica di sindaco di Noto e queste ultime 24 ore si annunciano piuttosto movimentate: stamattina la prima lista ad essere stata consegnata è stata quella di Noto Nostra, a sostegno della candidatura di Corrado Figura, così come nel pomeriggio erano attese altre 4 liste della medesima coalizione.

In arrivo anche quelle del Pd e di Passione Civile, che sono a sostegno della candidatura di Aldo Tiralongo. Ieri ha fatto notizia un post condiviso dal dottor Vincenzo Adamo, il quale sarebbe pronto a rinunciare alla candidatura perché la sua lista non raggiunge il numero minimo di candidati al consiglio comunale (11 su 16).

Così restando le cose, la competizione elettorale sarebbe circoscritta ai due ex consiglieri comunali tra il 2011 e il 2016, vale a dire Corrado Figura, il più votato nel 2011 e che poi ricoprì la carica di presidente del consiglio durante il primo mandato da sindaco di Corrado Bonfanti, e Aldo Tiralongo, eletto da indipendente tra le fila del Pd. Entrambi, però, presero le distanze da quella maggioranza, anche se a dire il vero a 5 anni di distanza tutto sembra essersi mescolato ed entrambi, nelle proprie coalizioni, presentano ex amministratori e consiglieri comunali che hanno appoggiato il sindaco uscente.

Attese per domani, invece, le liste di Forza Italia e Udc – che dovrebbero convergere su Tiralongo – così come le altre due a sostegno della candidatura Figura (Netini in Movimento e Notolibera). Resta il punto interrogativo su Patto per Noto, il movimento del presidente del consiglio comunale uscente Veronica Pennavaria.

Tutto è in divenire.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo