In tendenza

È di Noto il carabiniere libero dal servizio che a Firenze ha bloccato un uomo che scappava dopo aver rubato un portafogli

Alessandro Perez, in servizi0 all'unità Cinofili, era in centro quando ha sentito una coppia di turisti gridare. Ha poi avvertito i colleghi del Nucleo Radiomobile

E’ originario di Noto il carabiniere che, libero dal servizio e in giro per il centro storico di Firenze, ha bloccato un uomo in fuga che si era appena impossessato del portafogli di un turista in vacanza nel capoluogo toscano.

Si chiama Alessandro Perez, carabiniere in servizio all’unità Cinofoli, il quale ha poi avvertito i colleghi del Nucleo radiomobile per l’arresto in flagranza dell’uomo, un 55enne originario dell’Algeria già conosciuto dalle forze dell’ordine e accusato di furto con destrezza.

Quello che avrebbe tentato di compiere, appunto, domenica pomeriggio in pieno centro a Firenze, sfruttando un attimo di distrazione di una coppia di turisti, riuscendo a sfogliare di dosso il portafoglio al marito per poi tentare la fuga.

Le grida dell’uomo hanno però attirato l’attenzione di Alessandro Perez – tra l’altro appena rientrato in città dopo alcuni giorni di ferie in Sicilia – il quale ci ha messo pochi secondi a realizzare quello che stava succedendo e ad intervenire bloccando il tentativo di fuga del 55enne algerino.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo