Calcio, per la Rinascita sosta forzata. Alla ripresa, però, c’è il derby contro il Portopalo

I ragazzi di mister Fusca rispettano il turno di riposo con una situazione di classifica difficilissima: 5 giornate e 0 punti

Weekend di riposo per la Rinascita, per recuperare energie, soprattutto mentali, e provare a ripartire già dal prossimo match, un derby difficilissimo contro un Portopalo anche lui alla ricerca di punti e continuità.

La squadra di mister Fusca riflette sugli errori e sugli episodi che hanno condizionato questo difficile inizio di stagione. Gli zero punti in classifica dopo 5 giornate complicano la rincorsa alla salvezza, anche se ancora non siamo nemmeno a metà girone di andata, ma fa ancora più male guardare i dati dei gol fatti e dei gol subiti.

La Rinascita, infatti, ha già realizzato 7 gol, che non sono pochi: per intenderci gli stessi gol del Pachino che è secondo in classifica con 9 punti e addirittura 7 in più del Portopalo che le sta davanti con 2 punti in classifica.

Solo che poi alla casella dei gol subiti, spunta un numero che è anche spauracchio: 17. Ovvero, peggio difesa del campionato, con la seconda peggior difesa distanziata di 5 reti (Sanconitana, 12 reti subite).

Numeri a parte, la Rinascita sa di aver perso diversi punti per strada in queste prime 5 giornate, basti considerare che nelle ultime 4 gare non è stata capace di gestire i vantaggi.

Da qui si riparte, da lunedì con vista sul derby contro il Portopalo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo