Covid, 95 nuovi positivi a Siracusa e provincia. Cinque morti in 24 ore

Calcio, campionato di Prima Categoria fermo fino al 3 aprile. La Rinascita salta altre 3 gare

Decisione della Lnd per l'emergenza Coronavirus

Niente partite sino al 3 aprile. La Lega nazionale dilettanti Sicilia questa mattina ha preso una decisone drastica ma che era già caldeggiata da qualche ora: il calcio, sia dilettantistico che giovanile, si ferma. Una misura di prevenzione per la gestione dell’emergenza Coronavirus in tutta Italia.

La prima giornata del girone F di Prima categoria è già saltata, lo scorso finesettimana, che avrebbe visto la Rinascita impegnata in trasferta contro il Per Scicli. Per il prossimo mese, dunque, niente calcio e nello specifico del girone F di Prima categoria la fine del torneo è prevista il 18 aprile e, ammesso che si riprenda, sono sei i turni da recuperare, da condensare in chissà quanto tempo dato che poi bisognerebbe far disputare spareggi promozione e salvezza.

Turni che la Rinascita dovrà disputare tutti, avendo già rispettato i 2 di riposo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo