In tendenza

A Noto c’è un volantino sui rifiuti che sta facendo litigare un po’ tutti

Distribuito da Passione Civile, immediata la difesa della città da parte del sindaco Figura: "E' vile attacco"

A Noto c’è un volantino che parla della situazione rifiuti che sta facendo litigare un po’ tutti. E’ stato ideato e distribuito dal movimento Passione Civile, movimento lontano dalla maggioranza, in piena estate, con tanto di traduzione in inglese. Parla di via Sonnino e del “problema mai risolto”, quello dei rifiuti, con tanto di due foto e un testo in cui se la prende, il movimento, con le amministrazioni che si sono succedute negli ultimi anni (cita sia l’ex sindaco Bonfanti che l’attuale Figura) incapaci di risolvere l’annosa questione di decoro urbano e igiene ambientale che si crea in periferia con l’abbandono di rifiuti di tutti i tipi.

Da qui l’intervento del sindaco Corrado Figura, che lo ha definito un “vile attacco alla città”, replicando con un video pubblicato sui social durante il weekend, nel quale sottolinea ed evidenzia l’impegno del Comune nel contrastare l’abbandono dei rifiuti, prendendosela chiaramente con gli ideatori del volantino.

Ne è nata, sui social, una vera e propria faida, con Passione Civile – e dopo il Partito Democratico – che hanno rivendicato il diritto nel segnalare le cose che non vanno, rispettando le regole della democrazia riportando d’attualità post della ormai conclusa campagna elettorale.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo