Noto, in zona protetta con il Suv: denunciato un 53enne

Avrebbe preteso di parcheggiare il mezzo in un'area privata

La Polizia ha denunciato A. P., 53 anni, di Noto, per violenza privata. I fatti si riferiscono al 13 luglio, giorno in cui gli agenti del commissariato netino sono intervenuti nella zona costiera della città, tra Eloro e la Pizzuta, dove veniva segnalata la presenza di un soggetto che dopo aver oltrepassato a bordo di un fuoristrada un cancello di accesso ad un’area privata  che conduce alla spiaggia, parcheggiava in  zona sottoposta a vincolo paesaggistico.

Lo stesso guardiano, nella sua testimonianza, ha confermato che l’uomo con toni minacciosi avrebbe preteso di accedere a velocità sostenuta, sfidandolo di fermarlo se ne fosse stato capace. Gli agenti lo hanno poi trovato durante un pattugliamento a piedi della zona, dove insiste la macchia mediterranea e dunque protetta e di interesse comunitario.

Effettuati i rilievi fotografici sul mezzo, gli accertamenti per verificare chi avesse in utilizzo il messo proseguivano in Commissariato, dove poi A. P. è stato convocato e denunciato per violenza privata, con la Polizia che ha segnalato i fatti al demanio marittimo per le contestazioni di competenza relative al parcheggio del fuoristrada in area vietata.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo