Noto, VII edizione di ArtigiaNoto: appuntamento fino al 19 agosto per riscoprire gli antichi mestieri

Aperta ogni giorno dalle 10 a mezzanotte, sarà l’occasione per ricordare antichi mestieri e riscoprire l'artigianato artistico, frutto di una sapienza che non ha concluso di certo il suo valore culturale e sociale

La tradizione, le arti, i mestieri a Noto. Fino al 19 agosto il cortile del liceo Classico ospita la settima edizione di ArtigiaNoto, appuntamento organizzato dall’associazione Bianco Pietra con la collaborazione del comune di Noto e l’istituto superiore Matteo Raeli.

Aperta ogni giorno dalle 10 a mezzanotte, è l’occasione per ricordare antichi mestieri e riscoprire l’artigianato artistico. La mostra prevede anche la partecipazione degli artigiani del futuro che oltre a presentare le proprie realizzazioni, daranno prova della loro abilità e creatività in coinvolgenti esibizioni live.

Il recupero della memoria storico-culturale di un paese, attraverso la valorizzazione del nostro patrimonio artistico e sociale quale segno e testimonianza del nostro passato e delle nostre radici – spiega Gianni Masuzzo, presidente dell’associazione Bianco Pietra – Sono tanti i visitatori provenienti da tutto il mondo che ogni anno durante l’agosto netino visitando la mostra hanno potuto scoprire piccoli ma significativi “Frammenti di storia locale”. L’Associazione culturale Bianco Pietra in questa 7°edizione vuole fare rete con altre città a tal proposito sono stati invitati anche artisti di arte contemporanea di Modica, Avola e Melilli che con le loro opere creeranno un installazione suggestiva. Si è deciso di aprire la mostra il 4 agosto in work in progress accompagnati dalla buona musica live con i suoni ancestrali di Marco Silva artista messicano. La serata conclusiva del 20 agosto prevede la presenza dei Young Boys con Gimar gruppo musicale formato da talentuosi giovani netini che presenteranno il nuovo video realizzato nella bella cornice di Vendicari e del duo Coppola che con la loro musica ricca di tradizioni e cultura renderà magica l atmosfera, inoltre verrà proiettato un video che racconterà le fasi più significative della mostra realizzato dal Video maker Roberto Celestri”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo