Noto, trovato in possesso di 120 dosi di marijuana: ai domiciliari un 41enne

Dopo aver notato un avvicinamento sospetto da parte di alcuni giovani a bordo di un ciclomotore, i Carabinieri hanno fatto irruzione effettuando una perquisizione domiciliare e personale dell’uomo

Immagine di repertorio

Nel corso della serata di ieri martedì 12 settembre, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Noto hanno tratto in arresto in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti Vincenzo Miloro, classe 76, perché trovato in possesso di 120 dosi di “marijuana” e di materiale atto al confezionamento, tra cui diverse bustine in cellophane e un bilancino di precisione.

Da tempo i militari tenevano sotto controllo l’uomo e, dopo aver notato un avvicinamento sospetto da parte di alcuni giovani a bordo di un ciclomotore, i Carabinieri hanno fatto irruzione effettuando una perquisizione domiciliare e personale dell’uomo. Tutto quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro in attesa di esperire le analisi di laboratorio del caso.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato portato nella propria abitazione in regime degli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo al Tribunale di Siracusa. I Carabinieri continueranno a prestare la massima attenzione allo specifico settore organizzando periodicamente analoghi servizi preventivi e repressivi.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi