Noto, “Testa dell’Acqua è abbandonata e non ha ancora le vie coi numeri civici”: le lamentele (fotografiche) di un residente

Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione di Paolo Salerno sullo stato di salute della frazione collinare

“Un bellissimo borgo come Testa dell’Acqua non ha ancora le vie coi numeri civici nonostante il sottoscritto abbia presentato diverse richieste”.

Comincia così la lettera inviata da Paolo Salerno in redazione per richiamare l’attenzione su Testa dell’Acqua, ridente frazione che ricade nel territorio di Noto ma che si trova a metà strada con Palazzolo Acreide.

“Questa è la situazione attuale dentro Testa dell’Acqua – dice allegando una serie di foto – con la fontana in stato di abbandono, con il manto stradale poco sicuro e con il rischio che l’acqua non defluisca bene perché nei canali di scolo è presente una folta vegetazione”.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo