Noto, nuovo terminal bus, c’è già la proposta di aggiudicazione dei lavori

Sono state 191 le offerte arrivate per partecipare alla gara d'appalto

Potrebbe essere la Euro C. srl di Siracusa la ditta incaricata per la costruzione del nuovo terminal bus di via Pola. Condizionale d’obbligo perché al momento dalla centrale di committenza di Modica, centrale dove si svolgono le gare d’appalto, è arrivata solo la proposta di aggiudicazione dei lavori, appunto alla ditta siracusana che ha offerto un ribasso del 38,8811% rispetto all’importo a base d’asta che ammontava a circa 300 mila euro. Offerta ritenuta la più conveniente tra le 191 arrivate.

Adesso bisognerà aspettare i tempi tecnici e amministrativi, con l’aggiudicazione definitiva e poi la consegna dei lavori che serviranno sia a rendere più funzionale l’attuale fermata dei bus a pochi passi dal centro di Noto  ma anche a riorganizzare meglio il traffico tra via Pola e viale Principe di Piemonte, le vie perpendicolari che si incrociano sotto largo Pantheon, spesso al centro di polemiche per i continui rallentamenti.

Il terminal sarà ricavato nello spazio sottostante largo Pantheon, dove attualmente sono ospitati alcuni stalli per le biciclette del bike-sharing.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo