Noto, tenta di rapinare una farmacia in centro ma viene fermato e arrestato da un poliziotto libero dal servizio

L’agente, prontamente intervenuto, sorprendeva un individuo impegnato in una colluttazione con le due farmaciste, una delle quali era stata già spinta a terra

Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di Noto, hanno arrestato, nella flagranza del reato di tentata rapina e resistenza a Pubblico Ufficiale, Arpe Giovanni (classe 1985), residente a Noto, già conosciuto alle forze di Polizia. Alle 20,40 di ieri sera, l’attenzione di un poliziotto, libero dal servizio, veniva richiamata dalle invocazioni di aiuto provenienti da una farmacia in corso Vittorio Emanuele.

L’agente, prontamente intervenuto, sorprendeva un individuo impegnato in una colluttazione con le due farmaciste, una delle quali era stata già spinta a terra. L’operatore di Polizia, dopo essersi qualificato, si indirizzava in modo risoluto contro il rapinatore per bloccarlo e trarlo in arresto, riuscendovi solo dopo una violenta colluttazione nel corso della quale riportava delle escoriazioni e traumi al corpo giudicate guaribili in 10 gioni.

Durante la successiva perquisizione, nella tasca anteriore sinistra dei bermuda, indossati dal malvivente, venivano rinvenuti 170 euro in contanti, restituiti agli aventi diritto. Arpe, dopo le formalità di rito, veniva condotto alla Casa circondariale di Cavadonna a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi