Noto, sorpresi a rubare carburante da un bus e arrestati

L'automezzo per il trasporto pubblico era in sosta nell’area parcheggio in contrada Passo Abate

Immagine di repertorio

A Noto, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di furto aggravato Salvatore Grande, classe 1998, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia, unitamente a un minore, mentre erano intenti a rubare del carburante da un automezzo per il trasporto pubblico in sosta nell’area parcheggio in contrada Passo Abate.

I due si sono introdotti all’interno del parcheggio con diverse taniche, ma una pattuglia dei Carabinieri, già impegnata in zona in servizio di perlustrazione sul territorio, ha bloccato i due giovani che già avevano riempito alcune taniche col gasolio destinato ad alimentare automezzi pubblici. Condotti in caserma, i due sono stati dichiarati in stato di arresto e, espletate le formalità di rito, successivamente portati alla Casa Circondariale “Cavadonna” di Siracusa e al Cpa per minori di Catania, a disposizione delle Autorità Giudiziarie competenti.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo