Noto, Sicurezza stradale e operazioni d’intervento in occasione di eventi atmosferici avversi: se n’è parlato a Palazzo Ducezio

Nella splendida cornice del salone di rappresentanza di Palazzo Ducezio, si è tenuta nella mattinata odierna una riunione tecnico-operativa convocata dal Dirigente del Compartimento Polizia Stradale della Sicilia Orientale, Dott. Cosimo Maruccia, alla presenza del Dirigente di Siracusa, Dott. Antonio Capodicasa e dei Dirigenti delle cinque provincie siciliane, nonché dei Comandanti delle unità operative distaccate, finalizzata a discutere dei nuovi moduli operativi volti a contrastare gli incidenti stradali.

Nel corso della stessa si è altresì discusso delle operazioni d’intervento in occasione di eventi atmosferici avversi che, soprattutto negli ultimi casi, hanno interessato l’intero territorio nazionale compreso quello siciliano particolarmente sensibile e vulnerabile a causa del dissesto idrogeologico.

I recenti fatti di cronaca che hanno interessato tragicamente il territorio del Sud-Est siciliano, impongono una approfondita riflessione ed una mirata azione di coordinamento tra gli enti proprietari delle strade e la Polizia Stradale, che, attraverso i piani di intervento e mirate segnalazioni, intende stimolare e sgnalare i punti di maggiore pericolosità e criticità delle viabilità principali.

Il Dott. Maruccia ha, poi, stimolato la realizzazione di piani compartimentali trimestrali relativi ai servizi di vigilanza stradale tra le cinque provincie siciliane, tesi a garantire la copertura totale dell’intera rete autostradale e statale tra Siracusa e Messina.

Si è, altresì, discusso dei nuovi modelli denominati “operazioni ad alto impatto” riguardanti servizi specifici, coordinati e mirati a contrastare varie forme di illegalità, tra le quali la guida in stato di ebbrezza, il mancato uso dei sistemi di ritenuta e del casco, il rispetto delle norme di comportamento, la mancata copertura assicurativa dei veicoli, gli eccessi di velocità.

Nel corso dell’anno verranno, poi, approntati con l’ausilio del Centro Mobile di Revisione (C.P.A., di Catania) servizi congiunti volti a verificare le condizioni di efficienza dei veicoli pesanti e degli autobus, nonché, il rispetto dei tempi di guida e di riposo dei conducenti. Tutto ciò contribuirà ad innalzare i livelli di sicurezza stradale da parte di aziende operanti nel settore privato.

Il Dott. Maruccia ha, per l’anno in corso, aderito al progetto Icaro fortemente voluto dal Ministero dell’Interno, in collaborazione con il Dipartimento di Psicologia dell’Università “La Sapienza” di Roma ed il Moige (Movimento Italiano Genitori), interessando le cinque sezioni provinciali nell’attività di prevenzione e di diffusione di una nuova cultura della legalità e della sicurezza stradale. Saranno interessati gli alunni delle scuole primarie, medie e superiori.

Al termine dell’incontro, il Sindaco di Noto si è detto particolarmente interessato alle tematiche trattate, garantendo il suo personale impegno e di tutta la sua amministrazione per collaborare proficuamente con la Polizia Stradale, alla quale ha rivolto un plauso ed il suo personale ringraziamento.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo