Noto, scoppia la rissa in pieno centro: intervengono i Carabinieri

Un giovane, armato di coltello, avrebbe avuto diversi alterchi con delle persone che passeggiavano per il corso

Ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto sono intervenuti in corso Vittorio Emanuele, a seguito di numerose segnalazioni al 112 di diversi utenti e commercianti che segnalavano una rissa in atto.

Immediatamente giunti sul posto i Carabinieri hanno prontamente bloccato ed identificato un giovane che, armato di coltello, avrebbe avuto diversi alterchi con delle persone che passeggiavano per il corso nonché con diversi commercianti che si sono lamentati con l’uomo per il suo comportamento poco urbano. Immediatamente i militari dell’Arma, identificato il giovane, hanno accompagnato l’uomo in caserma per gli accertamenti del caso, provvedendo intanto al deferimento in stato di libertà per minacce aggravate, porto d’armi od oggetti atti ad offendere.

L’attenzione del Comando Compagnia Carabinieri di Noto rimane alta e costante sull’intera giurisdizione di competenza al fine di fornire una risposta concreta ed incisiva alle legittime pretese di ordine e sicurezza pubblica avanzate dai cittadini. Pertanto continueranno con assiduità i servizi di prevenzione e contrasto svolti dall’Arma dei Carabinieri, affiancando alla capillare perlustrazione del territorio una continua e attività info-investigativa, contattando la cittadinanza al fine di acquisire quante più notizie utili per prevenire il ripetersi dei reati ed assicurare alla giustizia gli autori di quelli già perpetrati.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi