Noto, sbarco notturno sulle coste di Vendicari, in 53 soccorsi e poi trasferiti ad Augusta

Sarebbero stati abbandonati da un gommone che poi avrebbe preso il largo

Intorno alle 23,30 di ieri, 53 cittadini di presunta nazionalità pakistana ed afgana di cui 31 uomini , 8 donne e 14 bambini, a seguito di segnalazione pervenuta al 112, venivano individuati nella località costiera di Calamosche, ivi lasciati da un’imbarcazione non identificata che  subito dopo prendeva il largo.

Sul posto inviato un equipaggio volante della Polizia con tre operatori a bordo ed una radiomobile dei Carabinieri. Sopraggiungeva anche personale del Gicic della Procura. Allertata la protezione civile per l’assistenza e la dazione dei viveri di prima necessità. D’intesa con la Prefettura, a mezzo pullman, verso le 3,30, si provvedeva al trasferimento dei migranti presso il porto commerciale di Augusta adibito a centro di prima accoglienza, per le operazioni successive di foto segnalamento e identificazione.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo