Noto, rubò due televisori dall’abitazione di una donna, minorenne in comunità

Presa di mira una casa di via Ducezio

Ieri mattina la Polizia di Noto ha proceduto all’esecuzione della misura cautelare del collocamento in comunità, emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Catania, di un pregiudicato 17enne per  furto aggravato in abitazione in concorso.

Minorenne che insieme con altri tre complici maggiorenni si sono impossessati di 2 televisori lcd prelevati da un’abitazione in centro storico. L’attività d’indagine fa riferimento ai fatti avvenuti la scorsa estate. Il 27 agosto una donna di anni 58 ha denunciato il furto di 2 televisori patito nell’abitazione in cui risiedono in figli in via Ducezio.

Dopo il sopralluogo e dalla visione delle immagini, è emerso chiaramente che il furto era stato commesso da quattro persone tutte note alle forze dell’ordine per i trascorsi giudiziari, tra cui il minore. FS è il secondo minore nell’arco di una settimana ad essere sottoposto alla misura cautelare del collocamento in comunità per reati predatori.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo