Noto, ruba un borsello da un’auto parcheggiata in centro storico, denunciato

Gli agenti acquisivano immediatamente le immagini delle telecamere di video sorveglianza poste a presidio della chiesa. Da un’attenta visione, appuravano l’identità dell’autore del furto e la dinamica dei fatti

La Polizia ha denunciato S. F. netino di anni 44, per furto aggravato. Il 5 settembre un uomo di 70 anni denunciava alla Polizia che ignoti avevano asportato dall’interno della propria autovettura Land Rover un borsello contenente numerose chiavi ed un portamonete con all’interno la somma di circa 100 euro.

Lo stesso, alle 9,30 del 4 settembre, dopo aver parcheggiato l’autovettura in centro storico, al suo ritorno constatava che il borsello lasciato sul sedile anteriore del mezzo era stato sottratto. L’auto, da un sopralluogo di polizia giudiziaria, non presentava segni di effrazione. Gli agenti, tuttavia, acquisivano immediatamente le immagini delle telecamere di video sorveglianza poste a presidio della chiesa. Da un’attenta visione, appuravano l’identità dell’autore del furto e la dinamica dei fatti.

L’individuo in questione, rintracciato poco più tardi sul corso Vittorio Emanuele e sottoposto a perquisizione estesa all’abitazione di residenza. Qui veniva rinvenuto un taglierino di proprietà della vittima, custodito nel borsello, ma non il denaro.

L’uomo, messo davanti alla sue responsabilità per la gravità degli indizi acquisiti a suo carico, una volta condotto in Commissariato veniva deferito in stato di libertà per furto aggravato.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo