Noto, recuperate due slot machine rubate sabato scorso

Gli inquirenti, appurando che la società che gestisce le slot machine era in grado di geo-localizzare gli apparecchi, grazie ad un dispositivo gps, li recuperavano in zona costiera e li restituiva al legittimo proprietario. Sono in corso indagini finalizzati all’identificazione degli autori del reato

Nella giornata di ieri, Agenti del Commissariato di Noto, al termine di una celere attività investigativa, hanno invenuto, in località Eloro/Pizzuta, delle slot machine quale provento del furto consumato nella nottata del 6 ottobre. Nella circostanza, intorno alle 5, la titolare di un esercizio commerciale sito all’ingresso di Noto, all’apertura mattutina, trovava il lucchetto della porta di ingresso scardinato.

L’equipaggio della volante, intervenuto sul posto, effettuava il necessario sopralluogo per un furto consumato di 2 slot machine, del registratore di cassa e di alcuni biglietti gratta e vinci per un valore complessivo di 250 euro. Gli inquirenti, appurando che la società che gestisce le slot machine era in grado di geo-localizzare gli apparecchi, grazie ad un dispositivo gps, li recuperavano in zona costiera e li restituiva al legittimo proprietario. Sono in corso indagini finalizzati all’identificazione degli autori del reato.

L’attività del Commissariato di Noto, volta al recupero di beni di provenienza furtiva, e che ha già permesso in recenti occasioni di conseguire proficui risultati, verrà proseguita senza soluzione di continuità.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo