Noto, quasi un mese al matrimonio di Chiara Ferragni e Fedez: spunta una clausola antispifferi di 15mila euro

I futuri sposi sono in vacanza a Ibiza ma è corsa alla ricerca dei dettagli. Ruota panoramica in centro? Al momento nessuna autorizzazione concessa

Un mese e un giorno, tanto manca all’1 settembre, giorno delle nozze tra l’influencer Chiara Ferragni e il cantante Fedez. È una corsa contro il tempo per chi è alla costante ricerca di notizie, un po’ meno per i 2 sposi che tranquillamente hanno raggiunto Ibizia per trascorrere senza troppi pensieri le vacanze e ricaricarsi in vista del grande giorno in compagnia del piccolo Leone.

Un giorno che ha scatenato una grande attesa mediatica – c’era da aspettarselo visti i follower di Chiara Ferragni – e anche tanta curiosità attorno a Noto, città scelta dalla coppia lombarda così all’improvviso, dopo un viaggio di lei l’estate scorsa.

Dopo l’invito tridimensionale con tanto di hashtag ufficiale #theferragnez, adesso è corsa a scoprire i dettagli: la coppia si sposerà l’1 settembre e, da quanto trapelato fino ad adesso, il rito civile sarà celebrato in una dimora ottocentesca sulla Ss287 tra Noto e Palazzolo. Di dettagli, però, se ne sanno pochi anche perché a quanto pare, come riportato da VanityFair, tutte le persone informate e contattate – dalle strutture ricettive che ospiteranno gli ospiti della coppia – devono fare i conti con una clausola di 15mila euro in caso di spifferi.

I riflettori si sono accesi ancora più forti su Noto grazie a questo evento, tant’è che in questi giorni tra Palazzo Ducezio e centro storico è un continuo via vai di giornalisti di testate nazionali. E’ toccato a La Stampa a inizio giugno, poi è arrivata Repubblica assieme al Corriere della Sera. Poi c’è stata Gente e adesso VanityFair. E l’elenco sembra destinato ad allungarsi.

Da Palazzo Ducezio c’è il massimo riserbo sul matrimonio – e non per i 15mila euro contro indiscrezioni – e anche un profilo basso. Inevitabile, però, che dalla settimana di Ferragosto la corsa verso l’1 settembre e verso quegli appuntamenti che sarebbero in programma nei giorni precedenti – l’indiscrezione della ruota panoramica in pieno centro storico è riportata da VanityFair ma non confermata – sarà ancora più veloce. Per i commenti e le valutazioni meglio aspettare settembre.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo