Noto, Pedofilia: l’associazione Meter di Don Fortunato denuncia casi di torture ai bimbi in “Deep web”

Bambini di 10 mesi violentati e torturati, ai quali viene dato fuoco o colata cera bollente sulla pelle. E’ il contenuto di alcuni filmati scambiati nel “deep web”, il lato oscuro della Rete, la cui presenza è stata denunciata dall’Associazione Meter Onlus di don Fortunato Di Noto al Compartimento Sicilia Orientale della Polizia Postale e delle Comunicazioni di Catania. “Continueremo a segnalare tutto questo – ha detto il prete – quanto abbiamo visto ha superato ogni nostra immaginazione”.

(fonte: Ansa.it)


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo