Noto, Pasqua e Ligabue, gli auguri speciali di mons. Staglianò: “Mettiamo in circolo il suo amore”

Nel video lanciato l'altro ieri dal sito della diocesi, il prelato parla anche del Trigona e di Notre-Dame

Mettere in circolo il “suo” amore, nel nostro amore, senza troppi voli pindarici guardando all’essenza dei gesti e dei comportamenti, non solo delle idee e dei buoni propositi che tali non dovrebbero mai restare.

Così mons. Antonio Staglianò augura buona Pasqua ai fedeli della sua diocesi, ricordando l’importanza degli insegnamenti di Gesù: la sua è stata una vita breve, ma ricca di amore e sentimenti. Gli stessi che dovrebbero pervadere il cuore di un cristiano cattolico tutti i giorni dell’anno e non solo a Pasqua.

Il vescovo, poi, impugna la chitarra e interpreta e commenta la canzone di Luciano Ligabue “Mette in circolo il tuo amore”: gli auguri pop, quest’anno, non potevano mancare.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo