Noto e Palazzolo più vicine: con l’estate tornerà la navetta che collega le due città

Scopo dell’iniziativa già avviata sperimentalmente l’anno scorso è quello di migliorare i servizi offerti ai numerosi turisti presenti in questo periodo nel territorio che non possono usufruire di una linea di trasporto pubblica, sospesa ormai da anni

Torna la navetta che collega Noto e Palazzolo, effettuerà due corse andata e ritorno con fermate davanti l’ospedale, nel centro storico e fino al lido.

Lo annuncia l’assessore al Turismo di Palazzolo Acreide Maurizio Aiello. “Con la fine della scuola – commenta l’assessore al turismo Maurizio Aiello – i ragazzi potranno scendere al lido, ma i visitatori che si trovano a Noto potranno avere la possibilità di visitare il nostro centro e godere del nostro fresco, scoprire il nostro barocco e la nostra gastronomia”.

Scopo dell’iniziativa già avviata sperimentalmente l’anno scorso è quello di migliorare i servizi offerti ai numerosi turisti presenti in questo periodo nel territorio che non possono usufruire di una linea di trasporto pubblica, sospesa ormai da anni.  Un tassello importante per innescare una rete turistica con Noto che si conferma città turistica per eccellenza. “Con questa iniziativa – commenta l’assessore Aiello – diamo più forza all’impegno che stiamo mettendo per portare a Palazzolo i  turisti che si trovano a pochi km da noi, per far sì che portino un ricordo non solo di Palazzolo, ma di tutto il Val di Noto”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo