Noto, minacciò i dipendenti della struttura in cui era ricoverato: arrestato dai Carabinieri

Condotto in caserma, l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto e successivamente, al termine delle formalità di rito, tradotto nella casa circondariale “Cavadonna” di Siracusa, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria aretusea

Nel corso della giornata di lunedì 29 aprile, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto, impegnati in servizio di perlustrazione sul territorio di competenza, hanno tratto in arresto, in esecuzione di provvedimento cautelare, Franco Benvenuto, classe 1971 già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia ed attualmente sottoposto alla detenzione domiciliare presso la comunità terapeutica assistita “Villa delle Zagare” di Noto.

Le ripetute violazioni della misura cautelare imposta, consistite in minacce e lesioni ai dipendenti della struttura presso la quale lo stesso era ospitato, prontamente comunicata all’Autorità Giudiziaria dai militari della Compagnia di Noto, hanno infatti comportato la revoca del beneficio concesso. Condotto in caserma, l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto e successivamente, al termine delle formalità di rito, tradotto nella casa circondariale “Cavadonna” di Siracusa, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria aretusea.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo