Noto, minaccia la moglie con un coltello e la spintona: denunciato dalla Polizia di Stato

Durante il diverbio, l’uomo minacciava la moglie con un coltello e la spintonava con veemenza in presenza dei figli minori. La donna, in preda ancora alla crisi nervosa, veniva accompagnata presso il pronto soccorso dalla sorella

Nella giornata di ieri, Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Noto, hanno denunciato un uomo (classe 1977) di Noto, per i reati di lesioni personali e minacce. Allo stesso, gli Agenti hanno notificato, altresì, un provvedimento di ammonimento emesso dal Questore di Siracusa.

Il 20 gennaio, a seguito di segnalazione telefonica, un equipaggio del Commissariato interveniva al pronto soccorso dell’Ospedale Trigona di Noto ove, poco prima, giungeva una donna vittima di violenza domestica. Si appurava che la stessa, mentre si trovava nella propria abitazione, aveva avuto un acceso litigio col il marito, a causa della morbosa gelosia di quest’ultimo.

Durante il diverbio, l’uomo minacciava la moglie con un coltello e la spintonava con veemenza in presenza dei figli minori. La donna, in preda ancora alla crisi nervosa, veniva accompagnata presso il pronto soccorso dalla sorella.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo