Noto, l’Istituzione Musicale protagonista a Militello Val di Catania

Gemellaggio musicale tra le due città iscritte alla World Heritage List

Nel segno della musica, anche perché nel segno del Barocco già c’è. Viaggia su un doppio binario il gemellaggio tra Noto e Militello Val di Catania e dopo l’ovvio collegamento per questioni artistiche (entrambe fanno parte della World Heritage List sotto appunto la denominazione Val di Noto) adesso ci pensa la musica a rinsaldare la vicinanza tra i 2 comuni.

L’orchestra di fiati Francesco Mulè dell’Istituzione Musicale Città di Noto è stata protagonista lunedì sera di un grande e piacevole concerto proprio a Militello Val di Catania, per una serata all’insegna del coinvolgimento e della musica d’autore.

Sul palco sono saliti gli allievi e i componenti dell’orchestra diretti dal maestro Francesco Parisi, i quali si sono esibiti in grande stile in un repertorio vario, con musiche classiche e anche colonne sonore di film importanti. E con tanto di bis finale.

Il 22 agosto l’orchestra tornerà a esibirsi a Noto, per il consueto appuntamento con il concerto in onore di San Corrado.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo