Noto, istituto Aurispa, un flash mob in piazza per chiudere la festa del Piano nazionale scuola digitale

Non solo libri: all'istituto Aurispa è già tempo di scuola digitale

Gare di coding davanti a Palazzo Ducezio

Il IV istituto comprensivo Giovanni Aurispa, per il secondo anno consecutivo, ha partecipato alla festa del Pnsd (Piano Nazionale Scuola Digitale) indetta dal Miur, aderendo anche al concorso #ilmioPNSD.

I temi della festa sono stati legati all’innovazione didattica e sono stati rivolti sia agli alunni che ai genitori. Per tale ragione la scuola è stata aperta al pubblico, il quale ha potuto visitare gli ambienti didattici innovativi per l’apprendimento aumentato della tecnologia e ha avuto la possibilità di seguire delle dimostrazioni pratiche attraverso processi di innovazione digitale.

Tante le attività programmate a tutti i livelli, dalla scuola dell’infanzia alla scuola secondaria di primo grado in due giornate intense. I più piccoli sono stati coinvolti nel flashmob con slogan sul Pnsd. Le classi della primaria hanno affrontato, con impegno e divertimento, l’attività di coding sia online che unplugged, utilizzando anche l’aula di coding e robotica. Gli alunni della secondaria si sono cimentati in gare di coding e in costruzioni di macchine comandate da stringhe di codice, attraverso l’uso di un’apposita app su tablet. Le classi 2.0 hanno presentato, ai genitori intervenuti all’Open Day, i lavori svolti con gli Ipad loro affidati, sugli argomenti inerenti tutte le discipline oggetto di studio. Alcuni alunni hanno partecipato a laboratori di digital storytelling.

La conclusione della festa ufficiale è avvenuta nella mattinata del 19 gennaio, sulla scalinata della Cattedrale, con un flashmob animato dalla coreografia sulle note di “Ode to Code”, l’inno delle attività sul coding, e con gare di Codymaze in cui gli alunni hanno, prima, scansionato dei codici QRcode e, successivamente, hanno letto e interpretato messaggi di Telegram contenenti istruzioni necessarie a completare un percorso in piazza Municipio. È stato considerevole il lavoro svolto, ma altrettanto l’entusiasmo di alunni e docenti. Per estendere la partecipazione ad altri alunni dell’Istituto, verranno svolte ulteriori attività. I vari momenti della festa del Pnsd sono stati filmati e tale testimonianza andrà a confluire in un video che sarà sapientemente montato e poi inviato per la partecipazione al suddetto concorso.

L’innovazione tecnologica, unita alla centralità dell’alunno, soggetto attivo in tale processo, è sempre stata uno degli obiettivi dell’istituto comprensivo Aurispa che auspica di continuare su questa linea.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo