Noto, hashish e marijuana nascosti in casa: arrestato dalla Polizia di Stato

Gli investigatori nel corso di una perquisizione, all’interno dell’abitazione dell’odierno arrestato, rinvenivano su un muretto nella rampa di scale che dalla cucina porta alla stanza da letto, occultati dietro un porta foto, un panetto di hashish del peso complessivo di 43 grammi e circa 5 grammi di marijuana avvolti in una busta di plastica

Nella giornata di ieri, Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Noto, nell’ambito di specifici servizi volti ad infrenare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti, hanno tratto in arresto nella flagranza di quel reato Orazio Parisi (classe 1991), residente a Noto, incensurato ma gravitante da tempo nel mercato di droga.

In particolare, gli investigatori nel corso di una perquisizione, all’interno dell’abitazione dell’odierno arrestato, rinvenivano su un muretto nella rampa di scale che dalla cucina porta alla stanza da letto, occultati dietro un porta foto, un panetto di hashish del peso complessivo di 43 grammi e circa 5 grammi di marijuana avvolti in una busta di plastica. Nella camera da letto, all’interno di uno zaino  occultato sotto la culla di un neonato, venivano rinvenuti un bilancino elettronico di precisione, altri pezzi di plastica utilizzati per il confezionamento dello stupefacente, residui di marjuana, ed un coltello tipo rasolino intriso di stupefacente.

Il Parisi, dopo le incombenze di rito, è stato posto, così come disposto dal magistrato di turno, agli arresti domiciliari.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi