Noto: Eseguiti 4 arresti dai Carabinieri per furto

Ieri sera i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto hanno arrestato a Noto, in contrada Casale Ignaccolo, per furto:

Nigito Antonino, 34enne di Rosolini già noto per reati contro il patrimonio;
Italia Maria, 36enne di Rosolini;
Cannata Giuseppe, 33enne di Rosolini già noto per reati contro il patrimonio;
Caschetto Fabio,20enne di Rosolini già noto per reati contro il patrimonio.

Gli stessi sono stati sorpresi, a seguito di una richiesta d’intervento pervenuta sul 112, mentre stavano asportando 300 kg di carube da un podere agricolo. Intercettati e bloccati dopo un breve inseguimento, non essendo riusciti a sfuggire ai militari, minacciavano il proprietario del fondo agricolo tentando di intimidirlo per non fargli sporgere alcuna denuncia nei loro confronti.

Tale comportamento, posto in essere nella convinzione di garantirsi l’impunità, ha invece ottenuto il solo effetto di aggravare ulteriormente la loro posizione poiché il reato, procedibile d’ufficio, non necessità di alcuna denuncia della parte lesa. Al termine delle operazioni di rito il materiale asportato è stato restituito alla parte lesa mentre gli arrestati sono stati accompagnati alle rispettive abitazioni ai domiciliari in attesa del processo per direttissima, svoltosi nella mattinata odierna, ove sono stati convalidati tutti gli arresti.
 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo