Noto, droga e soldi sotto il cuscino in camera da letto: arrestata una donna

Avvisato dell’arresto il Pm di turno, si disponeva la successiva liberazione della donna non dovendosi richiedere nell’immediato l’applicazione di misure coercitive

Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di Noto, hanno arrestato, in flagranza di reato, Emilia Toro (classe 1961) di Noto, già nota alle forze di Polizia, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare, nel pomeriggio di ieri, gli agenti, che da alcune settimane avevano intensificato i servizi antidroga nelle vie limitrofe del centro storico, eseguivano una perquisizione nel domicilio della Toro, rinvenendo, sotto il cuscino della camera da letto, 18 dosi di marijuana e la somma di euro 2.290, la cui provenienza la donna non riusciva a giustificare.

Avvisato dell’arresto il Pm di turno, si disponeva la successiva liberazione della donna non dovendosi richiedere nell’immediato l’applicazione di misure coercitive.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi