Noto, dal 24 al 31 aprile c’è Notabilis, i palazzi nobiliari del centro storico ospitano 7 appuntamenti artistici

Progetto a cura di Vincenzo Medica

Sette giorni, sette spettacoli in altrettante bellezze della Noto in stile tardo Barocco: i palazzi nobiliari del centro storico aprono i loro portano per ospitare il progetto Noto Nobilis, un progetto che mette insieme arte visiva, musica ed emozioni.

Un progetto ideato da Vincenzo Medica e sposato dall’amministrazione comunale anche con la collaborazione dei proprietari dei palazzi solitamente chiusi al pubblici.

Si comincia il 24 sera, da Palazzo Impellizzeri, attuale sede dell’Archivio di Stato per poi proseguire l’indomani a Palazzo Trigona di via Cavour. Il 26 aprile si prosegue a Palazzo Landolina, l’indomani a Palazzo Rau e domenica 28 a Palazzo Nicolaci. Penultima tappa a Palazzo Astuto e poi gran finale a Palazzo Castelluccio.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo