Noto, controlli della Polizia, sequestrati circa 60 oggetti a un venditore ambulante abusivo

Tra questi anche orologi e custodie per cellulare

La Polizia di Noto, nell’ambito delle direttive impartite dalla Prefettura in sede di comitato provinciale e dalla Questura di Siracusa, per arginare e contrastare il fenomeno dell’abusivismo commerciale che incide sul degrado urbano e sulla percezione di sicurezza, ha sequestrato centinaia di oggetti offerti al pubblico per la vendita da un ambulante che alla vista degli agenti operanti si è dato alla fuga.

In particolare sono stati sequestrati: circa 30 orologi da uomo e donna, 20 accendini, 12 portafogli, 7 paia di occhiali da vista, 8 portachiavi, 3 coltelli , oggetti per il cucito, numerose batterie, sveglie, custodie per cellulari.

I relativi atti verranno trasmessi al comune ai fini dell’emanazione dell’ordinanza di confisca. L’attività di prevenzione amministrativa avviata da oltre un anno dal commissariato, e che ha consentito di liberare tutto il centro storico della città, patrimonio dell’Unesco, dall’abusivismo commerciale selvaggio dei caminanti e dei soggetti extracomunitari, sarà portata avanti senza soluzione di continuità anche nei mesi a seguire.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo