Noto, controlli congiunti di Polizia e Asp: irregolarità in due esercizi commerciali e materiale contraffatto sequestrato

Durante i controlli, gli Agenti notavano la presenza di due giovani, probabilmente minorenni, che utilizzavano due pappagallini per convincere, usando particolare insistenza, i turisti a fare delle foto ricordo dietro l’elargizione di un compenso economico

Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Noto, unitamente a personale della Polizia Municipale e dell’Asp, hanno effettuato dei controlli amministrativi in due esercizi commerciali, rilevando alcune irregolarità.

In uno di questi si intimava al titolare di procedere alla revisione del piano di autocontrollo, nell’altro il titolare non era in grado di esibire l’analisi sugli alimenti ed è stato rilevato che i menù non contenevano indicazioni.

Gli Agenti hanno, altresì, effettuato dei controlli per arginare il fenomeno dell’abusivismo commerciale e sequestrato oltre 500 oggetti (giocattoli, ombrelli, ecc.) emanando delle sanzioni amministrative per un ammontare di 620 euro.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo