Noto, colto da un attacco di amnesia in aperta campagna, intervengono i Carabinieri che lo sorprendono a vagare senza meta

I figli, contattatolo sul suo cellulare, resisi conto che qualcosa non andava, hanno prontamente contattato i militari per chiedere aiuto

Nel corso del pomeriggio di ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto, sono intervenuti in contrada Zisola ove un quarantenne, allontanatosi da casa in auto in direzione Siracusa, colto da una improvvisa amnesia, si allontanava dal veicolo incamminandosi, a piedi, senza meta, per le campagne circostanti.

I figli, contattatolo sul suo cellulare, resisi conto che qualcosa non andava, hanno prontamente contattato i Carabinieri per chiedere aiuto. Immediata la localizzazione da parte dei militari che, una volta rassicurato l’uomo, hanno contattato e rassicurato la famiglia sulle condizioni dell’uomo, che è stato successivamente accompagnato in ospedale per gli accertamenti del caso.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo