Noto, coltelli vietati nascosti in tasca e nel cruscotto, denunciati 2 sortinesi in trasferta

Un coltello in tasca, l'altro sul cruscotto

La Polizia ha denunciato G. S., 32 anni, di Sortino, e C. R., 54 anni, anche lui di Sortino, per porto di coltelli.

I controlli sono scattati dopo l’alt intimato all’autovettura su cui i 2 viaggiavano (una Toyota Rav 4) in contrada San Paolo, zona rurale del territorio netino. La Polizia ha riconosciuto i 2 come individui che avevano già diversi precedenti di polizia nell’ambito di reati contro il patrimonio e così è scattata la perquisizione personale ed al veicolo.

Durante la perquisizione la Polizia ha trovato un coltello nella tasca del 32enne e un altro arnese simile sul cruscotto dell’autovettura. Entrambi i coltelli erano da considerarsi armi dal porto vietati e per questo prima è scattato il sequestro degli oggetti e poi la denuncia ai 2.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo