Noto, caminanti sparano con una scacciacani e danneggiano pizzeria: non volevano pagare il conto

Provvidenziale l’intervento dei Carabinieri, che ha allontanato i giovani e permesso di raccogliere le testimonianze dei presenti per ricostruire la vicenda

Nel corso della tarda serata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Noto sono intervenuti nella pizzeria “Mondo Pizza” in via Carnazza nel centro abitato di Noto a seguito di una richiesta al numero unico di emergenza 112: nella telefonata un giovane riferiva di alcuni colpi di arma da fuoco esplosi verso il locale a seguito di alcuni disordini lì avvenuti poco prima.

L’intervento dei Carabinieri ha permesso di appurare come due uomini, presentatisi poco prima nell’esercizio commerciale, erano stati allontanati dal proprietario perché avrebbero preteso di essere serviti senza corrispondere il previsto pagamento. Gli stessi, che poi sono stati identificati dai militari come padre e figlio, dapprima allontanatisi dal locale inveendo nei confronti dei proprietari, colpendo un avventore e danneggiando sedie, tavoli e suppellettili, si sarebbero ripresentati dopo pochi minuti per esplodere verso l’esercizio commerciale due colpi di pistola scenica.

Le indagini dei Carabinieri hanno permesso subito di risalire ai due autori dei gravi fatti di cui si erano resi responsabili identificandoli in F.F. 50enne e F.G. 26enne, e di deferirli in stato di libertà all’autorità giudiziaria aretusea.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo