Noto, cade da tre metri d’altezza e perde conoscenza: trasportato in elisoccorso al Cannizzaro

Il trentenne era impegnato nel fondo di un amico a raccogliere delle olive. Le sue condizioni sono apparse gravi tanto da indurre i sanitari al trasferimento in elisoccorso al nosocomio etneo

Nella mattinata di ieri i Carabinieri della Stazione di Noto sono intervenuti in un terreno poco fuori dal centro cittadino in quanto contattati dal locale personale sanitario per garantire la sicurezza alle operazioni di elisoccorso.

Poco prima della chiamata, infatti, un trentenne netino, impegnato nella raccolta delle olive nel fondo di un amico, caduto da una altezza di circa 3 metri, aveva perso conoscenza. Giunti sul posto i sanitari, contattata Catania per il trasferimento urgente date le gravi condizioni del giovane, hanno richiesto l’intervento dei Carabinieri che, giunti prontamente sul posto, hanno garantito la sicurezza dell’elisoccorso, coadiuvando i medici nella delicata operazione di trasbordo.

Al termine dell’aiuto prestato i Carabinieri hanno provveduto ad informare l’Autorità Giudiziaria dell’accaduto.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi