Noto, ancora scritte contro la Guardia di Finanza sui muri della città

Stavolta le scritte sono apparse in via Ducezio

Sui muri della Chiesa dell’Arco, in via Ducezio, su quelli di uno studio tecnico, sempre in via Ducezio, accanto alla Chiesa del Carmine ed anche all’esterno di una noto bar, stavolta all’inizio di via Ducezio.

Ancora un attacco alla Guardia di Finanza, anche questa volta di notte e con le stesse tecniche dell’anno scorso: una bomboletta spray color rossa per scrivere sui muri frasi contro la Fiamme Gialle e denigrarle.

Le indagini sono in corso, con Gdf e Carabinieri che stanno recuperando tutte le immagini dai sistemi di videosorveglianza installati in centro storico.

A quanto pare, l’autore delle scritte potrebbe essere lo stesso di quelle spuntate sui muri di via Cavour a inizio 2018. La calligrafia, infatti, sembrerebbe la stessa.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo