Noto, al via Congresso di Formazione degli Avvocati: lectio magistralis del prof. Ugo De Siervo

Tema di quest'anno: "Il diritto nella società che cambia: il ruolo dell’Avvocatura”

Si apre oggi a Noto II Congresso di Formazione della Sicilia Sud Orientale organizzato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Siracusa. Confermata la sinergia fra l’Amministrazione comunale che si farà carico della logistica e il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Siracusa. Quest’anno il Congresso avrà come tema centrale  “Il diritto nella società che cambia: il ruolo dell’Avvocatura”.

Nella giornata di apertura al Teatro Comunale Tina Di Lorenzo sarà  Ugo De Siervo Presidente emerito della Corte Costituzionale a tenere una lectio magistralis dal titolo significativo “La sfida dei flussi migratori” con lui discuteranno sul tema Domenico Manzione, Sostituito Procuratore Generale presso la Corte d’Appello di Firenze, Don Paolo Catinello, Responsabile Caritas Diocesana Noto “Migrantes” e Nazzarena Zorzella, Foro di Bologna. Il tema scelto non è casuale ma parte dalla visione che ha il Consiglio dell’Ordine di Siracusa del ruolo che l’avvocato deve rivestire nella società attuale, quale argine ed estremo baluardo nella difesa dei diritti soprattutto degli ultimi.

Gli oltre 25 relatori che animeranno le tre giornate di formazione venerdì presso il Palazzo della Cultura “Giavanti” sede del Cumo, rappresentano, i massimi esperti per ciascuna materia, come Renato Rordorf, Presidente onorario della Corte di Cassazione nonché “padre” della recente ed importante riforma delle procedure concorsuali che intratterrà l’uditorio sullo stesso tema.

Quest’anno rilevante ed assoluta novità il Comitato per le Pari opportunità metterà a disposizione degli avvocati congressisti un servizio di ludoteca al fine di consentire agli avvocati, mamme e papà, di seguire in tranquillità il Congresso con a seguito i propri pargoli.

Nella giornata di chiusura di sabato il Congresso tornerà al teatro comunale per sentire la relazione di Giacomo Travaglino Presidente della terza sezione della Corte di Cassazione.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo