Noto, al grido “l’ospedale non si tocca”, è iniziato il corteo di protesta contro la chiusura dei reparti del Trigona

Nel frattempo è in corso il sit in per protestare anche contro il mancato rientro dei reparti di Pediatria e ginecologia

È cominciato poco dopo le 9 il corteo di protesta contro la chiusura di alcuni reparti dell’ospedale Trigona.

Corteo pacifico a cui stanno partecipando cittadini e studenti al grido “l’ospedale non si tocca”. Dopo aver imboccato corso Vittorio Emanuele, il corteo arriverà fino all’ospedale Trigona dove nel frattempo è in corso il sit in per protestare anche contro il mancato rientro dei reparti di Pediatria e ginecologia.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo