Epipoli, Siracusa: Finalmente Un Parco Attrezzato

Epipoli, Siracusa: Finalmente Un Parco Attrezzato

Epipoli, Siracusa: Finalmente Un Parco Attrezzato
25 Luglio 2009







Finalmente sono iniziati i lavori per la realizzazione di un parco attrezzato in via Ozanam quartiere Epipoli.
Un progetto portato avanti dalla scorsa legislatura ed arenato nei meandri della burocrazia, un parco attrezzato finanziato dalla Regione Siciliana che si stava riprendendo indietro il finanziamento a causa di un cambio di destinazione urbanistica di un’area del parco non eseguita.

“Non appena il consiglio di circoscrizione Epipoli è venuto a conoscenza del fatto - spiega il consigliere Peppe Romano -, si è attivato con tutte le forze per superare questo ostacolo, un finanziamento di 511.000 euro che la regione si stava riprendendo se entro dicembre del 2008 non si presentava la conformità del progetto. Grazie all’impegno ed alla pressione costante della circoscrizione Epipoli esercitata agli uffici competenti, si è potuto riesumare un progetto bellissimo per il nostro quartiere. Un progetto teso alla realizzazione di un polmone verde, con attrezzature rivolte alle diverse fasce di età”.

L’area sarà suddivisa in più zone: una pista da utilizzare come area giochi per la pratica dello sketeboard, un’altra per il pattinaggio ed una zona ludica per bambini, con altalene, pareti di arrampicata e giochi a molla.
“L’area giochi – annuncia Romano - è raggiungibile attraverso stradelle pavimentate e arredate con sedili e fontanelle, così da creare aree di riposo ed aggregazione per quanti la utilizzeranno. L’intera area sarà delimitata da cespugli e siepi, nelle aree interne saranno impiantati prato ed assenze arboree d’alto fusto in grado di fornire ombra e la frescura necessaria a rendere gradevole la sosta all’interno. L’opera sarà provvista di impianto di irrigazione, d’impianto di illuminazione ed arredato con una vasca ornamentale, inserita nel verde”.

Un’opera importantissima per la Circoscrizione Epipoli, perché i cittadini avranno finalmente un punto di aggregazione per le loro famiglie, dove sarà possibile anche oziare nel tempo libero o dedicarsi allo sport all’aria aperta, in piena sintonia con la natura.

Riproduzione riservata ® - Termini e Condizioni

I commenti verranno resi pubblici dopo l'approvazione della redazione. Vedi regolamento