L’Agenzia dell’Entrate resta a Noto e si trasferisce nei locali dell’ex Inam

Dal 2015 il sindaco Bonfanti lavora per scongiurare il trasferimento a Siracusa dell'Ufficio Territoriale e oggi, a circa tre anni, si dice felice per il risultato ottenuto

L’Agenzia dell’Entrate resta a Noto. Lo annuncia il sindaco, Corrado Bonfanti, che dal 2015 lavora per scongiurare il trasferimento a Siracusa dell’Ufficio Territoriale e oggi, a circa tre anni, si dice felice per il risultato ottenuto.

La direzione regionale della Sicilia ha comunicato ufficialmente che la proposta formulata dall’amministrazione è stata accettata e che l’Ufficio di Noto non chiude, come nelle previsioni, ma si trasferisce nei locali dell’ex Inam. “Un risultato – le parole del primo cittadino – che mi riempie di gioia“.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo